31/12/16

Happy New Year!


Puntuale quasi quanto il discorso di fine anno del Presidente,  come di mia abitudine, il mio post di fine anno.

Il 2016 è stato un anno difficile per molti, tra devastanti terremoti ed incomprensibili attentati, anche in famiglia😳


E' stato l'anno del ritorno in una band, di inediti,  con altrettanti perfetti sconosciuti pronti a farmi ricredere sul mio ritiro in esilio col basso a vita solista, tutto grazie agli incoraggiamenti di mia moglie, che mi hanno spronato a rimettermi in discussione e ad essere meno severo con gli altri, e soprattutto con me stesso.
Per quanto possa durare il progetto non sono disposto a smettere e a continuare quelle che erano le mie prerogative: suonare
A quest'ultima si sono aggiunte con mio immenso piacere molteplici attività complementari, come la stesura e pubblicazione del mio primo manuale/guida all'uso e all'acquisto di pedali, idea nata mentre procedevo ad un altro mio lavoro che vedrà luce di sicuro nel 2017, come forse anche un mio nuovo album solista dopo quasi cinque anni dal mio debutto.
A tal proposito voglio omaggiare ed augurare un buon anno a tutti i miei visitatori con il download gratuito (disponibile fino al prossimo 6/1/2017) del mio primo solo album:



Nessun commento: